Immedisimazione nello spirito femminile

Il vuoto

Il vuoto non lo colmi per disperazione
con briciole di pane con gocce di vino.

L’amore con l’amore si paga dice una canzone
l’amore dell’amore si nutre rispondo stonata io.

Il cuore può fermarsi ed io continuerei a vivere
il cuore a volte é un superfluo battere di mani

che si chiude il sipario sulla scena spoglia
io nuda muta e pallida recito l’ultima strofa.

–/–

 

Ho cercato parole nel pozzo del mio cuore
nel buio e nel fango giacevano smarrite
che rimane di quel che vibra di un emozione?

Ho cercato parole nel pozzo del mio cuore
nel bianco candore d’un cielo di nuvole affrante
che rimane di ciò che arde di una passione?

Ci illudiamo d’amare per pochi attimi di vita
né fango né nubi nel bianco e nel nero
in quel che rimane nel petto ci sfiorerà le dita.

L’amore é l’ombra effimera
d’un indomito destriero che fugge. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...